Attenzione I Cookie vengono utilizzati per fornire la migliore esperienza all'utente. Se continui, diamo per scontato che l'utente accetti di ricevere Cookies da questo sito. OK
"Amiamo la tecnologia ma ci prendiamo cura delle persone"

News del sito

Aggiunto in data: 27 Gen 2016 Problemi Safari in Crash con iPhone

Da qualche giorno, ci viene segnalato da utenti Apple che l'applicazione Safari va in crash su dispositivi iPhone e iPad.

In dettaglio, utilizzando l'applicazione di default "Safari" e digitando nella barra URL degli indirizzi, l'applicazione si blocca e si chiude.

Le segnalazioni sono giunte da utenti Apple con aggiornamento ad IoS 9.2.1 tuttavia, abbiamo ricontrato il medesimo problema anche ad un utente iPhone che aveva installato il firmware 8.1.1.

Al momento, l'unica soluzione al problema "Safari" è quella d disattivare i "Suggerimenti di Safari" da impostazioni > Safari > Suggerimenti di safarei. Oppure eseguendo il ripristino impostazioni anche se il problema potrebbe ripresentarsi.

Attendiamo ulteriori sviluppi o comunicazioni ufficiali da parte di Apple.

 

Aggiunto in data: 19 Set 2015 iOS9 iPhone Bloccato

iOs9 rompi iPhone bloccato


Dall’uscita del nuovo aggiornamento per iPhone, iOS9.0, ad oggi sono trascorsi pochi giorni eppure i problemi causati dall’aggiornare il proprio device Apple non sono pochi.

Dal 17 Settembre 2015, a poche ore di distanza dall’aggiornamento rilasciato alle ore 19 del giorno precedente, sono giunte centinaia di telefonate per dispositivo bloccato dall’aggiornamento. Pare che il firmware abbia dei bug che causano il blocco totale dell’apparato in particolare modo  su iPhone5 e iPhone 5S.

La modalità per bloccare il device è attraverso la procedure DFU.
Se avete difficoltà potete contattarci telefonicamente attraverso i recapiti che trovate in Home Page.

Aggiunto in data: 25 Feb 2015 Lavora con noi

LAVORA CON NOI

Figure professionali richieste:

Tecnico di laboratorio

Il candidato deve esibire una spiccata dote nella risoluzione di problematiche hardware di iPhone e iPad

Sarà valutato positivamente l’aver già lavorato presso altri centri assistenza.

Requisiti:

   titoli di studio ad indirizzo elettronico / informatico

   esperienza nella riparazione di prodotti Apple e Samsung con particolare attenzione su dispositivi iPhone e iPad

   conoscenza dei principali software e applicazioni iOS

   Buona conoscenza della lingua inglese

Sede di lavoro: Bari. Modalità di impiego: Full Time.

 

Inviare mail a:  [email protected]

Aggiunto in data: 10 Feb 2015 Apple Watch e nuovi MacBook: presentazione il 24 febbraio



Il blog francese iGen ha pubblicato nuove indiscrezioni riguardo l'evento Apple che si terrà il prossimo 24 febbraio.
Secondo il portale francese, in questa occasione ci sarà finalemente il lancio di Apple Watch oltre che dei nuovi notebook made in Cupertino.
Il MacBook Air da 12 pollici e l’indossabile sono i prodotti che sicuramente verranno lanciati nel corso della prossima primavera, tra il mese di marzo e quello di aprile.
L’evento Apple di fine febbraio sarà quindi l’occasione giusta per presentare tutte le caratteristiche tecniche ufficiali dei nuovi MacBook e del primo smartwatch di Apple.
Non ci resta che aspettare la pubblicazione degli inviti che Apple è solita recapitare ai giornalisti qualche giorno prima della data dell’evento.

Via

Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 10 Feb 2015 iOS 9: Apple migliorerà la stabilità e l'ottimizzazione



Apple sta già lavorando alla prossima release del suo sistema operativo iOS 9, che quasi sicuramente verrà presentata nel mese di giugno in occasione del WWDC 2015.
Secondo alcuni rumors circolati nella giornata di oggi iOS 9, nome in codice Monarch, non sarà incentrato sull'implementazione di nuove features, bensì su una maggiore velocità del sistema operativo nel suo complesso, con consenguente ottimizzazione e stabilità.
Con iOS 8, la società di Cupertino ha introdotto una nuova veste grafica e aggiunto diverse funzioni. Ciò ha però comportato la presenza di diversi bug riscontrati da vari utenti facendo perdere così la filosofia "it just works" che caratterizzava le precedenti versioni.
Dunque, con iOS 9, Apple focalizzerà la sua attenzione sulla correzione di questi bug, sul miglioramento della stabilità e sull'incremento delle performance.
Non è ancora chiaro se questa “revisione” delle performance porterà a limitare iOS 9 ai soli dispositivi di ultima generazione, lasciando, ad esempio, fuori terminali come iPhone 5c, iPad mini di prima generazione ed iPod touch di quinta generazione che rappresentano gli unici dispositivi che non utilizzano i processori A7-A8-A9 a 64 bit.

Fonte
 
Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 10 Feb 2015 Apple rilascia agli sviluppatori la prima beta di iOs 8.3



Da qualche minuto ha fatto la sua comparsa sul sito Dev Center destinato agli sviluppatori la prima beta di iOs 8.3, build 12F5027d.
Si prevede che versione 8.2, attualemente ancora in fase beta, potrebbe essere rilasciata globalmente tra marzo e aprile.
Di seguito le novità che stiamo mano mano scoprendo durante la fase di test:
  • Nelle Impostazioni del menu Generali, sotto le voci Siri, ricerca Spotlight, Handoff e app consigliate, compare la voce CarPlay. Ciò significa che gli utenti possono ora connettersi in modalità wireless al proprio autoradio. In precedenza era necessario utilizzare il collegamento via USB.iOS-8.3-Beta-1-CarPlay-setup
  • Risolti alcuni bug presenti in CloudKit e iCloud Drive
  • iCloud Photo library esce dalla versione beta
  • Introdotto lo switch delle reti 2G/3G/4G disposnibile con tutti i gestori italiani ScreenShot 2015-02-10 alle 16.08.18
  • Nel menu Impostazioni > Posta, contatti, calendari > aggiugendo un account Google fiene mostrato il modulo standard che richiede l'inserimento di un codice di verifica di sei cifre che viene o inviato all'utente con un SMS o generato tramite Google Authenticator iOS-8-.3-Google-Account-two-factor
  • Introdotti nuovi set di emoji iOS-8.3-emoji-layout
Fonte

 

Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 03 Feb 2015 Apple rilascia iOs 8.2 beta 5



Apple ha da qualche ora rilasciatgo agli svoluppatori iOs 8.2 beta 5. La nuova release, build 12D5480a, è disponibile sia via O.T.A. che nel portale dedicato ai developers.
Stando a quanto si legge dal change log questa nuova beta "contiene correzioni di bug e miglioramenti."
ios 8.2 beta 5
Apple ha anche rilasciato Xcode 6.2 beta 5 con una nuova build di WatchKit, il tool di sviluppo che consente agli sviluppatori di creare applicazioni per Apple Watch.

[Fonte]


Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 27 Gen 2015 Apple rilascia iOs 8.1.3, tutte le novità in un unico articolo



Apple ha rilasciato globalmente iOs 8.1.3, Buid 12B466 disopoinibile via OTA, per tutti gli iDevices compatibili:
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5c
  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPad mini
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad 2
  • iPad 3
  • iPad 4
  • iPod touch di quinta generazione
ScreenShot 2015-01-27 alle 19.39.01
A parte una migliore stabilità di tutto il sistema operativo, grazie al quale migliorano anche le performance, di seguito elenchiamo il completo change log di questa nuova release:
  • Riduzione della quantità di spazio di archiviazione richiesta per effettuare un agiornamento software
  • Correzione di un problema che impediva ad alcuni utenti di inserire la password dell'ID Apple per Messaggi e FaceTime
  • Risoluzione di un problema a causa del quale Spotlight interrompeva la visualizzazione dei risultati per le applicazioni
  • Correzione di un problema che impediva ai gesti multitasking di funzionare su iPad
  • Aggiunta di nuove opzioni di configurazione per le prove standardizzate di apprendimento

 

Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

[Fonte]

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 19 Gen 2015 - Guida - Come eseguire il jailbreak di iOs 8.1.2 con un Mac



Da qualche ora è finalmente possibile jailbrekare il proprio iDevice con a bordo iOs 8.1.2, e precedenti, utilizzando un computer Mac ed il nuovo tool PP Jailbreak.
In questa guida vi illustreremo passo passo come procedere.

Occorrente

  • Un computer Mac
  • Un iDevice con iOS 8.1.2 o precedenti versioni 8.0, 8.1 e .1.1.
  • iTunes installato sul computer scaricabile attraverso questo link
  • PP Jailbreak per Mac disponibile al download qui

Dispositivi compatibili

  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPhone 4S
  • iPad 2
  • iPad 3
  • iPad 4
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad mini
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPod touch 5G

Guida

  1. Per prima cosa, come di consueto, consigliamo di eseguire un backup del dispositivo
  2. Disabilitare il codice di sicurezza seguendo il percorso Impostazioni > Touch ID e codice> Inserimento password > Disabilita codice
    ScreenShot 2015-01-19 alle 18.15.03
  3. Dal menu Impostazioni accedere ad iCloud e disabilitare Trova il mio iPhone ScreenShot 2015-01-19 alle 18.17.07
  4. Attivare la Modalità Aereo dal Centro di Controllo o dal menu Impostazioni ScreenShot 2015-01-19 alle 18.20.34
  5. Lanciare il DMG di PP Jailbreak precedentemente scaricato ed installare l'applicazione semplicemente trascinandola nella cartella Applicazioni
    ScreenShot 2015-01-19 alle 18.22.36
  6. Aprire PP Jailbreak autorizzandone l'esecucuzione. Se ciò non dovesse essere possibile assicurarsi che il computer sia autorizzato ad eseguire applicazioni provenienti da Dovunque. Questa impostazione si trova nel percorso Preferenze di sistema > Sicurezza e Privacy > Generali ScreenShot 2015-01-19 alle 18.27.20 ScreenShot 2015-01-19 alle 18.27.33
  7. Collegare il dispositivo al computer in modo che PP Jailbreak lo riconosca e, successivamente, disattivare il flag evidenziato nell'immagine sotto riportata ScreenShot 2015-01-19 alle 18.33.12
  8. A questo punto cliccare il pulsante jailbreak al centro ScreenShot 2015-01-19 alle 18.39.31
  9. Confermare l'esecuzione del jailbreak cliccando sul pulsante Next
    ScreenShot 2015-01-19 alle 18.43.27
  10. Al termine dell'operazione comparirà sul dispositivo l'icona dello store di Cydia
    ScreenShot 2015-01-19 alle 18.44.45
  11. A questo punto è possibile disabilitare la modalità aereo e riabilitare il codice di sicurezza
 
[Fonte]

Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello

Aggiunto in data: 18 Gen 2015 Apple potrebbe integrare un joystick nel tasto home dell'iPhone



Uno dei più recenti brevetti concessi ad Apple riguarda un joystick da integrare all’interno del tasto Home dell’iPhone.

Nella soluzione proposta da Cupertino è presente un tasto Home multi-funzione, che potrebbe essere sollevato per rivelare un joystick multi direzionale da riporre appena terminato il suo utilizzo.

ScreenShot 2015-01-16 alle 18.22.36 ScreenShot 2015-01-16 alle 18.22.44

 

Il tasto emerge solo di qualche millimetro, il sufficiente per essere mosso in diverse direzioni. Il problema sarebbe legato allo spessore, infatti non si può pretendere che fuoriesca molto visto il corpo sottile di iPhone e iPad.

Una soluzione ingegnosa che ha tutte le carte in regola per rivoluzionare il mondo di interagire da parte dei giocatori con i titoli iOS. Apple, come tutti gli altri produttori, è pienamente consapevole che un pannello touchscreen non è l'interfaccia ideale per giocare perchè l'interazione delle dita delle mani con i tasti virtuali presenti sullo schermo va a coprire una parte dello stesso mentre il gioco è in esecuzione.

Il brevetto risale al 2013 e potrebbe vedere applicazione pratica nel prossimo iPhone e quindi per la fine dell’anno. Come sempre accade con i brevetti non sappiamo se vedremo mai applicazione pratica.

[Fonte]


Scarica anche tu la nostra applicazione e ricevi tutte le notizie più importante dal mondo della telefonia mobile. Zerotacche è disponibile GRATUITAMENTE sia per iOs su iTunes attraverso questo link che per dispostivi Android su Google Play cliccando qui. Non dimenticare di iscriverti al nostro forum http://zerotacche.it/forum/index.php.

Vincenzo Cardiello